L’arte della persuasione

  • iccoli gesti che cambiano tutto, dominare l’arte della persuasione apre porte sconosciute, e basta veramente poco. In questo episodio introduciamo l’argomento grazie al supporto del libro di Bob Burg
  • Persuadere è molto diverso da manipolare e scoprirai la differenza tra queste due formule, spesso si crede erroneamente che sia la stessa cosa
  • Il podcast di oggi torna indietro nel tempo e spolvera una lettera di Abraham Lincoln che mette in pratica in modo raffinato e sottile tutta una serie di tecniche di persuasione nel relazionarsi con un comandate del suo esercito

Scopri il libro dell’Episodio >

Trascrizione del podcast

Negoziare, vendere, persuadere, sembrano parole relazionate solo a chi di lavoro si dedica alla vendita. Ma non è così, ogni aspetto della nostra vita include una negoziazione e una vendita, da un bambino che vuole un gelato a un fidanzato pigro che desidera in qualche modo negoziare due ore di PlayStation. Tutto è negoziazione

L’importanza delle relazioni umane

Sono dell’anno 82, un’epoca in cui non avevamo nulla di digitale né i social media. Sono abituato, come molti della mia generazione, a un contatto umano diretto con le persone. L’attuale abuso dei social mi crea molta inquietudine: più tempo passiamo sui social, più isolati diventiamo e più tempo finiamo per trascorrerci. Ritornare a gestire i rapporti umani è un dovere. Siamo animali sociali e, se impariamo tecniche e abilità per eccellere nelle relazioni interpersonali, abbiamo solo un futuro: il successo.

La differenza tra persuadere e manipolare

Bob Burg, nel suo libro “L’arte della persuasione”, fa una distinzione chiara tra persuasione e manipolazione. Persuadere significa convincere qualcuno a fare qualcosa tenendo in mente il beneficio positivo che questa persona otterrà. Manipolare, invece, ha come obiettivo il controllo, non la cooperazione. La persuasione è intrisa di positività, mentre la manipolazione è negativa e orientata alla vittoria di una parte a scapito dell’altra.

Emozioni vs. logica

Le persone prendono decisioni principalmente in base alle emozioni, non alla logica. Due sono le ragioni principali che muovono le nostre decisioni: il desiderio di piacere e la necessità di evitare il dolore. Quando vogliamo qualcosa, creiamo una logica per giustificare la decisione emotiva già presa. Persuadere richiede controllo delle emozioni e annullamento dell’ego, nostro e della persona che abbiamo davanti.

Rispondere, non reagire

Un concetto fondamentale nel libro è la differenza tra rispondere e reagire. Rispondere è positivo, reagire è negativo. Come negoziatori e persuasori, dobbiamo rispondere agli stimoli, non reagire. Inoltre, il tatto deve essere la base del nostro linguaggio: c’è modo e modo di dire qualcosa di negativo a qualcuno, ed è fondamentale renderlo costruttivo, non critico.

L’empatia come abilità chiave

L’empatia è una delle più importanti abilità di un negoziatore. Dobbiamo comprendere le altre persone, cercare il mutuo beneficio e essere premurosi e comprensivi. Queste caratteristiche si allenano quotidianamente con piccoli gesti: aprire la porta a qualcuno, cedere il posto sui mezzi pubblici. Non sappiamo mai quale battaglia sta vivendo la persona davanti a noi, quindi non dobbiamo giudicare ma comprendere.

Tecniche di persuasione pratica

Bob Burg propone diverse tecniche pratiche per migliorare la nostra capacità di persuasione:

  1. Pre-apology approach: Chiedere scusa in anticipo per disturbare qualcuno con una richiesta. Questo disarma l’interlocutore e facilita il dialogo.
  2. Struttura del conflitto: Quando affrontiamo una discussione, seguiamo questi passi: definire esattamente il problema, ascoltare l’altro, accordarsi sul problema, comprendere i sentimenti dell’altro e infine spiegare il proprio punto di vista.
  3. Frase magica: In situazioni difficili, come al servizio post vendita o in caso di problemi con la polizia, usare frasi come “Se lei non può farlo, lo capisco perfettamente… se ci riuscisse, lo apprezzerei molto”.

Conclusioni e suggerimenti pratici

Rimanere umili, chiedere invece di ordinare, essere educati e sinceri sono tecniche che aprono un mondo di possibilità. La sincerità disarma le persone e ammettere immediatamente un errore non lascia spazio a discussioni. Un esempio magistrale di persuasione è Abraham Lincoln, che con tatto e sincerità riusciva a trasmettere messaggi difficili.

Spiccare sulla massa con poche e semplici tecniche è possibile. Basta un po’ di pratica e convinzione. Considerate questo: nessuno fa certe semplici azioni, e farle, per quanto siano azioni che non costano nulla, è un modo efficace per distinguersi e avere successo nelle relazioni interpersonali.

Impara

Leggi il libro

Una marcia in più per raggiungere i tuoi obiettivi.

Migliora

Parla con Davide.

Effettua il primo passo verso un cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il percorso professionale

con Davide Mastrosimone

Per chiunque desideri acquisire o migliorare abilità specifiche come la vendita, l’uso del linguaggio del corpo, il parlare in pubblico, la gestione delle emozioni, o la creazione di strategie professionali, questo percorso è ideale. Si inizia con una seduta conoscitiva per creare un percorso personalizzato. Successivamente, si passa a quattro sedute pratiche con Davide, per un totale di cinque sedute. Questo approccio permette di tirare fuori il meglio di sé in ambito professionale.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 5 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 750 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

Le tre sedute

con Davide Mastrosimone

Per chiunque stia attraversando un momento difficile e abbia bisogno di un confronto per decidere che strada percorrere o per capire i motivi di certe decisioni prese, questo percorso offre un aiuto concreto. Una singola seduta ha un tempo limitato e serve per conoscersi meglio. Con tre sedute, è possibile comprendere meglio la situazione, pianificare le azioni da intraprendere e iniziare a metterle in pratica. Questo percorso è pensato per offrire il supporto base necessario ed aiutarti a ritrovare la direzione.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 3 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 280 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

I sette colpi di machete

con Davide Mastrosimone

Un percorso completo fatto di 9 sedute da un’ora, l’obiettivo è cambiare la tua identità, l’immagine che hai di te stesso, andare a sostituire alcuni ingranaggi con altri nuovi che ti permettano di riprendere il controllo della tua vita. Il percorso si compone di una seduta conoscitiva, 7 sedute pratiche che toccano 7 diversi strumenti da applicare subito con degli esercizi pratici dedicati alla tua attuale situazione,  infine un’ultima seduta per tirare le somme. Durante il percorso avrai una linea diretta con Davide via mail e due sedute di urgenza di 15 minuti quando necessarie. 

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 9 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 3 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 1.500 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile.