The mountain is you

  • The mountain is you libro di Brianna Wiest affronta l’argomento – auto sabotaggio-
  • Identifica e smaschera i comportanti che ci bloccano dal vivere la vita che desideriamo
  • Vincere la battaglia in atto dentro di noi è l’unico cammino verso la libertà, la gioia, la pace

Scopri il libro dell’Episodio >

Trascrizione del podcast

Vi è mai capitato di trovarvi in una situazione ideale, perfetta, dove essenzialmente tutto va come deve andare. per esempio in una relazione sentimentale, e per qualche cazzo di ragione misteriosa, iniziate a creare problemi dal nulla, a sabotarla voi stessi, tanto che a un certo punto quella relazione cosi perfetta va a farsi fottere. 

Perché succede?

A me è successo, e succede tutt’oggi: quando finalmente ottengo quello che desidero, una forza invisibile sembra far scivolare via la vittoria. Questo fenomeno si chiama auto-sabotaggio, e ne parliamo prendendo spunto dal libro di Brianna Wiest, “The Mountain Is You”. Siamo all’episodio 80 di Libri per il Successo, il podcast dedicato alla crescita personale. Il testo mira ad accompagnarti in un viaggio per raggiungere il tuo vero potenziale, trasformando l’auto-sabotaggio in un dominio completo delle tue emozioni.

Capire e affrontare l’auto-sabotaggio

Le nostre paure, abitudini logoranti, orgoglio e traumi del passato sono blocchi che ci impediscono di trasformarci. L’auto-sabotaggio avviene quando la parte inconscia si scontra con quella cosciente, come due placche tettoniche che sollevano montagne. Questi blocchi, però, non sono ostacoli ma guide verso la direzione giusta. Identificare queste tendenze negative e smascherarle ci permette di ottenere una nuova forza, rendendoci inarrestabili. Le persone cambiano quando il dolore della routine diventa insopportabile, ma perché aspettare il dolore? La risposta è l’auto-sabotaggio, un meccanismo di difesa che evita il dolore a tutti i costi.

Comportamenti di auto-sabotaggio

Identificare i comportamenti di auto-sabotaggio è il primo passo. Ad esempio, lavorare troppo per evitare la vita personale o prestare troppa attenzione a ciò che gli altri pensano di noi. Questi atteggiamenti indicano un’insoddisfazione intima e un vuoto da colmare. Spesso, colmiamo questi vuoti con oggetti materiali e distrazioni per evitare di affrontare le situazioni intime. Cambiare le domande che ci poniamo può cambiare le risposte e trasformare la nostra vita.

Superare l’auto-sabotaggio

Le montagne da scalare non sono problemi esterni ma inquietudini interne. Guardare dentro di noi è essenziale. La montagna che ci blocca è ciò che ci separa dalla vita che desideriamo. Percorrere il sentiero che la attraversa è l’unico cammino verso la libertà. L’atto di amore più grande per noi stessi è smettere di accettare una vita che ci rende tristi e insoddisfatti, prendere atto di ciò che ci fa sentire così e pianificare una strategia per cambiarla.

Creare una nuova vita

Per superare l’auto-sabotaggio, dobbiamo affrontare il dolore e la sofferenza del cambiamento. Identificare gli atteggiamenti di auto-sabotaggio, capire quando si attivano e reagire consapevolmente è fondamentale. Prendere la responsabilità di superare questi blocchi può essere doloroso, ma è l’unico modo per trovare pace e gioia. Raggiungere una nuova versione di noi stessi richiede impegno e perseveranza.

Vi mando un forte abbraccio e il primo episodio di novembre finisce qui

Grazie ancora

Impara

Leggi il libro

Una marcia in più per raggiungere i tuoi obiettivi.

Migliora

Parla con Davide.

Effettua il primo passo verso un cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il percorso professionale

con Davide Mastrosimone

Per chiunque desideri acquisire o migliorare abilità specifiche come la vendita, l’uso del linguaggio del corpo, il parlare in pubblico, la gestione delle emozioni, o la creazione di strategie professionali, questo percorso è ideale. Si inizia con una seduta conoscitiva per creare un percorso personalizzato. Successivamente, si passa a quattro sedute pratiche con Davide, per un totale di cinque sedute. Questo approccio permette di tirare fuori il meglio di sé in ambito professionale.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 5 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 750 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

Le tre sedute

con Davide Mastrosimone

Per chiunque stia attraversando un momento difficile e abbia bisogno di un confronto per decidere che strada percorrere o per capire i motivi di certe decisioni prese, questo percorso offre un aiuto concreto. Una singola seduta ha un tempo limitato e serve per conoscersi meglio. Con tre sedute, è possibile comprendere meglio la situazione, pianificare le azioni da intraprendere e iniziare a metterle in pratica. Questo percorso è pensato per offrire il supporto base necessario ed aiutarti a ritrovare la direzione.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 3 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 280 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

I sette colpi di machete

con Davide Mastrosimone

Un percorso completo fatto di 9 sedute da un’ora, l’obiettivo è cambiare la tua identità, l’immagine che hai di te stesso, andare a sostituire alcuni ingranaggi con altri nuovi che ti permettano di riprendere il controllo della tua vita. Il percorso si compone di una seduta conoscitiva, 7 sedute pratiche che toccano 7 diversi strumenti da applicare subito con degli esercizi pratici dedicati alla tua attuale situazione,  infine un’ultima seduta per tirare le somme. Durante il percorso avrai una linea diretta con Davide via mail e due sedute di urgenza di 15 minuti quando necessarie. 

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 9 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 3 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 1.500 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile.