L’arte di chi parte ( bene)

  • Guy Kawasaki l’autore di oggi ci racconta, grazie alla sua enorme esperienza, come iniziare un progetto
  • Guy Kawasaki ne sa, e anche tanto, il libro è un manuale, può essere letto intero o a parti, quelle che vi interessano di più, ma visto che iniziare è metà del cammino, iniziare bene è cruciale
  • Serve un mix di elementi per iniziare: conoscenza/opportunità/passione

Scopri il libro dell’Episodio >

Trascrizione del podcast

Settembre, siamo rientrati dalle ferie, o da un periodo di riposo e riflessione, ora è tempo di prendere iniziative, di passare all’azione, pensare a progetti nuovi, uscire dalle zone di confort e lanciarsi in qualche avventura. Se guardate un elettrocardiogramma vedrete che una persona viva ha un grafico zigzagato con una successione di triangoli, una morta una linea retta, penso che bisogni divertirsi nella vita, intraprendere, mettere un pò di pepe nell’esistenza, e oggi vediamo un libro che ci guida verso tutti quelli insegnamenti, passi, che servono per iniziare un progetto.

“L’arte di chi parte (bene)” di Guy Kawasaki è un manuale dettagliato e denso di consigli per chiunque voglia avviare un progetto imprenditoriale. Kawasaki, un veterano del settore, condivide la sua esperienza accumulata nel corso di numerosi successi e fallimenti. Questo libro è una versione aggiornata con aggiunte e revisioni rispetto alla prima edizione, rendendolo ancora più utile per i lettori moderni.

Chi è Guy Kawasaki?

Nato a Honolulu, Guy Kawasaki ha fondato diverse aziende e ha lavorato due volte per Apple, dove ha ricoperto un ruolo cruciale nel marketing del Macintosh. Oltre a essere un investitore e consulente per numerose altre imprese, Kawasaki è noto come uno dei primi evangelisti di Apple e di servizi come Canva. La sua esperienza e visione del mercato rendono questo libro una risorsa preziosa per chiunque desideri avviare un’impresa o migliorare un progetto esistente.

L’arte di iniziare

Il libro inizia con la “genesi” di un progetto, sottolineando l’importanza di fare le cose bene fin dall’inizio. Kawasaki sfata il mito che le grandi aziende nascano con grandi ambizioni, affermando invece che spesso iniziano con semplici domande. Ad esempio, Instagram è nato dalla domanda “E quindi?”, riferita alla condivisione di foto scattate con uno smartphone.

Come nascono le grandi idee?

  1. E quindi?
  2. Interessante il fatto che?
  3. Esiste un modo migliore?
  4. Perché la mia azienda non fa questa cosa?

Queste domande possono alimentare il processo creativo e aiutare a identificare opportunità di mercato. Kawasaki consiglia di concentrarsi su come migliorare le cose e risolvere problemi, piuttosto che cercare semplicemente di fare soldi.

La scelta dei compagni di viaggio

Un altro punto cruciale è la scelta dei partner di viaggio. Avviare un progetto con altre persone rappresenta una sfida, e Kawasaki offre consigli su come scegliere i giusti collaboratori. È importante avere una visione condivisa, simili obiettivi di dimensione e un livello di impegno paragonabile.

Attributi da cercare nei partner

  • Visione comune
  • Dimensione del progetto
  • Impegno paritario

Differenze utili, come esperienza diversa e approccio mentale complementare, possono aggiungere valore al team. Inoltre, avere prospettive diverse nel gruppo aiuta a creare un mix vincente.

Creare un mantra

Kawasaki suggerisce di creare un mantra breve e chiaro che riassuma l’essenza del progetto. Ad esempio, Disney utilizza “fun family entertainment”. Un mantra efficace deve essere breve, positivo e chiaro, aiutando a definire e comunicare l’identità dell’azienda.

L’arte del lancio

Lanciare un prodotto sul mercato richiede chiarezza su cosa si offre e perché. Kawasaki consiglia di trovare una nicchia specifica e di definire bene il pubblico target. Dare un nome al progetto è essenziale, e deve essere fatto con attenzione per evitare confusione e garantire unicità.

Consigli per il lancio

  • Preparazione dettagliata
  • Chiarezza di visione
  • Ricerca di una nicchia di mercato

È importante presentare il progetto attraverso una storia che ruoti intorno al cliente, piuttosto che a se stessi. Concentrarsi sui benefici del prodotto e su come risolve i problemi del cliente è cruciale per un lancio di successo.

Conclusione: un percorso di miglioramento

“L’arte di chi parte (bene)” è una guida pratica per chiunque voglia intraprendere un percorso imprenditoriale. Kawasaki ci ricorda che il denaro non deve essere il motore principale delle nostre azioni. Invece, dovremmo concentrarci sul migliorare la vita delle persone, risolvere problemi e fornire un valore reale. Il successo finanziario sarà una conseguenza naturale di un lavoro ben fatto.

Impara

Leggi il libro

Una marcia in più per raggiungere i tuoi obiettivi.

Migliora

Parla con Davide.

Effettua il primo passo verso un cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il percorso professionale

con Davide Mastrosimone

Per chiunque desideri acquisire o migliorare abilità specifiche come la vendita, l’uso del linguaggio del corpo, il parlare in pubblico, la gestione delle emozioni, o la creazione di strategie professionali, questo percorso è ideale. Si inizia con una seduta conoscitiva per creare un percorso personalizzato. Successivamente, si passa a quattro sedute pratiche con Davide, per un totale di cinque sedute. Questo approccio permette di tirare fuori il meglio di sé in ambito professionale.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 5 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 750 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

Le tre sedute

con Davide Mastrosimone

Per chiunque stia attraversando un momento difficile e abbia bisogno di un confronto per decidere che strada percorrere o per capire i motivi di certe decisioni prese, questo percorso offre un aiuto concreto. Una singola seduta ha un tempo limitato e serve per conoscersi meglio. Con tre sedute, è possibile comprendere meglio la situazione, pianificare le azioni da intraprendere e iniziare a metterle in pratica. Questo percorso è pensato per offrire il supporto base necessario ed aiutarti a ritrovare la direzione.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 3 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 280 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

I sette colpi di machete

con Davide Mastrosimone

Un percorso completo fatto di 9 sedute da un’ora, l’obiettivo è cambiare la tua identità, l’immagine che hai di te stesso, andare a sostituire alcuni ingranaggi con altri nuovi che ti permettano di riprendere il controllo della tua vita. Il percorso si compone di una seduta conoscitiva, 7 sedute pratiche che toccano 7 diversi strumenti da applicare subito con degli esercizi pratici dedicati alla tua attuale situazione,  infine un’ultima seduta per tirare le somme. Durante il percorso avrai una linea diretta con Davide via mail e due sedute di urgenza di 15 minuti quando necessarie. 

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 9 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 3 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 1.500 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile.