L’EGO è il nemico

  • Pensa in grande ma agisci in piccolo
  • Non parlare dei tuoi progetti, falli
  • Tenete gli occhi aperti e rimanete sempre studenti
  • Se vuoi qualcosa, abbassa la testa, mettiti a lavorare e vattela a prendere

Scopri il libro dell’Episodio >

Trascrizione del podcast

Oggi voglio condividere con voi alcuni pensieri nati dopo aver letto un ottimo libro di Ryan Holiday intitolato “Ego è il nemico”. Abbiamo già discusso un altro libro di questo autore nel podcast numero 53, e ho fatto molti episodi da allora. Potrei sembrare arrogante dicendolo, ma questo è solo un esempio di come l’ego sia sempre presente in ogni momento del nostro percorso. Quando l’ambizione ci spinge a creare dei progetti, l’ego è lì ad aspettarci, e quando li raggiungiamo, ci gonfiamo il petto diventando dei pavoni.

Ma poi cadendo nel fallimento, anche l’ego è lì ad aspettarci. È sempre presente nella nostra vita, e gestirlo con cura può portarci a essere una versione migliore di noi stessi. Ryan Holiday ha addirittura tatuato sul braccio il titolo di questo libro, “Ego is the Enemy”.

Cos’è l’ego e come influisce su di noi

Quando parliamo di ego oggi, intendiamo quel malsano pensiero che ci fa credere di essere molto più di quanto siamo in realtà. Questo porta all’arroganza, alla tracotanza, e all’avere un bambino viziato e prepotente dentro di noi che cerca costantemente di dimostrare di essere il migliore. Cerchiamo l’approvazione e la pacca sulla spalla, vogliamo sentirci dire “sei bravissimo, sei il migliore”. In realtà, questo sistema interno non serve a niente. Oggi vogliamo smontarlo e cercare di liberarci da questo atteggiamento dannoso.

Ambizioni e aspirazioni: il ruolo dell’ego

Parlando dell’ego durante le nostre aspirazioni e ambizioni, è importante sottolineare che il talento è solo il punto di partenza. Non possiamo darlo per scontato e dobbiamo saperlo coltivare e sfruttare al meglio. In alcuni casi, infatti, il talento può diventare un ostacolo se ci fa credere di essere già bravi in qualcosa senza doverci allenare o preparare.

Passare all’azione

Dobbiamo smetterla di parlare dei nostri progetti e cominciare ad agire: se vuoi scrivere un libro, inizia a scrivere una pagina; se vuoi aprire un blog, comincia a creare il sito internet; se vuoi andare in palestra, iscriviti. Pensa in grande, ma agisci in piccolo. Come diceva Lao Tzu, “chi sa non parla, chi parla non sa”. Durante questa fase, il silenzio diventa una forza inarrestabile. Non parlare dei tuoi progetti, falli.

Essere o sembrare: la scelta dell’ego

Essere o dire di essere, qui è dove l’ego viene fuori. Puoi cercare di sembrare una persona autoritaria, ma avere dell’autorità non ti rende autoritario. Impressionare la gente non è la stessa cosa di essere impressionanti. Quindi, da che parte vuoi stare?

Rimanere studenti per tutta la vita

Rimani uno studente, non diventare uno che pensa di sapere tutto, lascia sempre la porta aperta a imparare cose nuove. È la chiave per scalare la montagna che ti aspetta. Essere uno studente ha anche un grande beneficio: metti l’ego nelle mani di altri, tu sei uno studente, stai costantemente imparando.

Lavorare, lavorare, lavorare

Ci sono tre nemici tra le schiere dei soldati dell’ego che vi impediscono di raggiungere i vostri obiettivi: il primo è rimanere fermi dove siete, accettare tanti piccoli compromessi quotidiani che logorano lentamente la vostra vita. Il secondo nemico è “non provarci”. Il terzo nemico: le scorciatoie. Tutti vogliono un cammino facile verso le cose difficili, ma niente che conta nella vita si ottiene facilmente.

Affrontare l’ego nel successo e nel fallimento

E quando sei sulla cima, l’ego ci assale e ci fa credere che ora possiamo fare qualsiasi cosa. Ti è andato bene quel business, allora ne fai un altro, tanto tutto quello che tocchi diventa oro. Invece, se vai con quell’atteggiamento, la tua prossima avventura rischia di essere un fracasso.

Vivere per un motivo più grande

A un certo punto funziona così, c’è da giocare per un motivo più grande di noi. Essere consapevoli che siamo solo un puntino nel mondo, rimanere umili e sobri nella vittoria perché tutto è passeggero, effimero, e nessuno è imprescindibile.

La tragedia e il dramma: una lezione di umiltà

E infine, si cade nella tragedia e nel dramma, e qui accade una cosa bellissima: l’ego scappa dalla sofferenza e dal dolore. Abbiamo tutti la tendenza a pensare che siano sempre i fattori esterni a farci cadere, a mandarci in rovina. Ma è quello che fai quando succede che fa la differenza.

La storia del cavallo e del prossimo passo

C’è una piccola storia di un ragazzo che si è perso in una foresta fitta di alberi con il suo cavallo. Disperato, scende dal cavallo e dice: “Non riesco a trovare la via d’uscita”. Il cavallo risponde: “Ma puoi vedere il prossimo passo. Guarda il prossimo passo, e prima o poi, passo dopo passo, gradualmente ti troverai di nuovo fuori”.

Conclusione: vivere senza ego

“L’ego è sempre presente in ogni fase della nostra vita, ma dobbiamo essere in grado di annullarlo o almeno gestirlo e sostituirlo con l’umiltà e la disciplina. Siate umili nelle vostre aspirazioni, cortesi durante il vostro successo e forti nel fallimento.”

Grazie.”

Impara

Leggi il libro

Una marcia in più per raggiungere i tuoi obiettivi.

Migliora

Parla con Davide.

Effettua il primo passo verso un cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il percorso professionale

con Davide Mastrosimone

Per chiunque desideri acquisire o migliorare abilità specifiche come la vendita, l’uso del linguaggio del corpo, il parlare in pubblico, la gestione delle emozioni, o la creazione di strategie professionali, questo percorso è ideale. Si inizia con una seduta conoscitiva per creare un percorso personalizzato. Successivamente, si passa a quattro sedute pratiche con Davide, per un totale di cinque sedute. Questo approccio permette di tirare fuori il meglio di sé in ambito professionale.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 5 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 750 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

Le tre sedute

con Davide Mastrosimone

Per chiunque stia attraversando un momento difficile e abbia bisogno di un confronto per decidere che strada percorrere o per capire i motivi di certe decisioni prese, questo percorso offre un aiuto concreto. Una singola seduta ha un tempo limitato e serve per conoscersi meglio. Con tre sedute, è possibile comprendere meglio la situazione, pianificare le azioni da intraprendere e iniziare a metterle in pratica. Questo percorso è pensato per offrire il supporto base necessario ed aiutarti a ritrovare la direzione.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 3 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 280 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

I sette colpi di machete

con Davide Mastrosimone

Un percorso completo fatto di 9 sedute da un’ora, l’obiettivo è cambiare la tua identità, l’immagine che hai di te stesso, andare a sostituire alcuni ingranaggi con altri nuovi che ti permettano di riprendere il controllo della tua vita. Il percorso si compone di una seduta conoscitiva, 7 sedute pratiche che toccano 7 diversi strumenti da applicare subito con degli esercizi pratici dedicati alla tua attuale situazione,  infine un’ultima seduta per tirare le somme. Durante il percorso avrai una linea diretta con Davide via mail e due sedute di urgenza di 15 minuti quando necessarie. 

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 9 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 3 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 1.500 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile.