EGO

  • L’EGO è qualcosa che quasi tutti vedono come negativo
  • L’EGO è ciò che ti rappresenta, ed è visceralmente collegato con l’autostima
  • Vedremo tre esercizi per prendere familiarità con il nostro EGO e gestirlo nel migliore dei modi

Scopri il libro dell’Episodio >

Trascrizione dell’episodio

Un paio di settimane fa per il primo podcast di dicembre ho intervistato un autore veneto, Leonardo Dri, che ha scritto un libro intitolato EGO- un manuale di decrescita personale- Abbiamo fatto una chiacchierata, un intervista, ma stavo fuso e mi son dimenticato di registrarla, per tanto chiedo venia al caro Leonardo e racconto gli spunti tratti dal suo testo  come faccio solitamente. Questo è libri per il successo, crescita personale da strada, episodio numero 82

Prima di tutto spero abbiate passato delle feste meravigliose coi vostri cari e vi auguro che questa fine del 2023 sia l’inizio di un cambiamento importante per tutti voi.

L’EGO è per me un problema significativo. Sono un divoratore di informazioni riguardanti il miglioramento personale, e ho sempre avuto un rispetto quasi reverenziale per queste conoscenze. Non sono mai soddisfatto di me stesso, penso tanto, troppo, e spesso male. Quando trovo un autore, un divulgatore o un mentore, inizialmente trovo meravigliose informazioni che utilizzo e faccio mie. Ma c’è un punto in cui questi individui iniziano a starmi sui nervi: diventano monumenti di se stessi, come diceva Montanelli riferendosi a Mussolini.

L’ego come motore e come limite

Leonardo Dri, autore del libro, si è presentato all’intervista con un palloncino, usandolo come metafora per spiegare l’ego. Il palloncino si gonfia fino a scoppiare, un destino che spesso vedo nei mentori che iniziano con buone intenzioni. Per evitare di diventare come quel palloncino, ripercorro mentalmente i miei fallimenti prima di registrare un podcast, ricordandomi delle mie esperienze e dei miei errori. Questo mi aiuta a rimanere umile e a ricordare che il mio obiettivo è aiutare gli altri.

Capire e utilizzare l’ego

L’ego rappresenta il sé, l’io, e come dice Leonardo, può avere molte definizioni diverse in psicologia e filosofia. È collegato all’autostima e alla capacità di stimare se stessi. Sebbene l’ego sia spesso visto come un nemico, Leonardo propone un approccio più equilibrato: l’ego può essere un motore che ci spinge a mostrarci, ad avere iniziativa e a esporci. Tuttavia, è essenziale utilizzarlo con moderazione per evitare che esploda.

I limiti dell’ego

Riconoscere quando l’ego inizia a gonfiarsi è difficile perché è come se fosse posizionato in un punto cieco. È importante essere abituati a ricevere commenti critici e a misurarsi con osservazioni anche negative. Molti dirigenti si circondano di persone accondiscendenti, ma questo impedisce di ricevere feedback utili. Circondarsi di persone che dicono la verità, anche quando è scomoda, è fondamentale per crescere.

Il valore delle critiche e dell’autoriflessione

Leonardo spiega che spesso ci infastidiscono i difetti altrui che riconosciamo intimamente in noi stessi. Questo fenomeno, noto come bias cognitivo, può essere una guida preziosa per comprendere i nostri stessi difetti. Un esercizio utile proposto nel libro è scrivere su un foglio una storia di fallimento e raccontarla a qualcun altro. Questo atto di vulnerabilità può cambiare la percezione che gli altri hanno di noi e rafforzare il nostro senso di umanità.

La sindrome dell’impostore e la realtà dei dubbi

Leonardo affronta anche il tema della sindrome dell’impostore, spesso frainteso. Avere dubbi sui nostri successi è normale e sano. Non si tratta di una sindrome, ma di un processo naturale di auto-valutazione. Accettare questi dubbi e andare avanti è essenziale per il nostro progresso personale.

Esercizi pratici per gestire l’ego

Per concludere, ecco tre esercizi pratici per gestire il vostro ego:

  1. Osservare gli altri: Notate gli aspetti che vi infastidiscono negli altri e cercate di capire perché. Le persone sono uno specchio di quello che sentiamo dentro.
  2. Circondarsi di persone sincere: Trova persone che ti diano opinioni sincere e costruttive. Se non le hai, cercale attivamente.
  3. Raccontare i fallimenti: Scrivi una storia di insuccesso su un foglio e poi abbi il coraggio di raccontarla a qualcuno. Questo ti aiuterà a mantenere l’umiltà e a crescere.

Impara

Leggi il libro

Una marcia in più per raggiungere i tuoi obiettivi.

Migliora

Parla con Davide.

Effettua il primo passo verso un cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il percorso professionale

con Davide Mastrosimone

Per chiunque desideri acquisire o migliorare abilità specifiche come la vendita, l’uso del linguaggio del corpo, il parlare in pubblico, la gestione delle emozioni, o la creazione di strategie professionali, questo percorso è ideale. Si inizia con una seduta conoscitiva per creare un percorso personalizzato. Successivamente, si passa a quattro sedute pratiche con Davide, per un totale di cinque sedute. Questo approccio permette di tirare fuori il meglio di sé in ambito professionale.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 5 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 750 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

Le tre sedute

con Davide Mastrosimone

Per chiunque stia attraversando un momento difficile e abbia bisogno di un confronto per decidere che strada percorrere o per capire i motivi di certe decisioni prese, questo percorso offre un aiuto concreto. Una singola seduta ha un tempo limitato e serve per conoscersi meglio. Con tre sedute, è possibile comprendere meglio la situazione, pianificare le azioni da intraprendere e iniziare a metterle in pratica. Questo percorso è pensato per offrire il supporto base necessario ed aiutarti a ritrovare la direzione.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 3 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 280 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

I sette colpi di machete

con Davide Mastrosimone

Un percorso completo fatto di 9 sedute da un’ora, l’obiettivo è cambiare la tua identità, l’immagine che hai di te stesso, andare a sostituire alcuni ingranaggi con altri nuovi che ti permettano di riprendere il controllo della tua vita. Il percorso si compone di una seduta conoscitiva, 7 sedute pratiche che toccano 7 diversi strumenti da applicare subito con degli esercizi pratici dedicati alla tua attuale situazione,  infine un’ultima seduta per tirare le somme. Durante il percorso avrai una linea diretta con Davide via mail e due sedute di urgenza di 15 minuti quando necessarie. 

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 9 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 3 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 1.500 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile.