What everybody is saying

  • Joe Navarro da ragazzino approda negli Stati Uniti, un esule cubano che dopo i fatti della baia dei porci si trova costretto a rifarsi una vita in America
  • Non conoscendo la lingua si affida all’universale linguaggio del corpo per interagire con gli altri ragazzi
  • Questa abilità se la porta dietro per tutta la vita facendone una missione, un lavoro
  • What Everybody is saying è un libro che racchiude la sua esperienza come agente del FBI dove ha potuto mettere in pratica tutte le sue conoscenze nella lettura del linguaggio del corpo

Scopri il libro dell’Episodio >

Trascrizione del podcast

Joe Navarro da ragazzino approda negli Stati Uniti, un esule cubano che dopo i fatti della baia dei porci si trova costretto a rifarsi una vita in America. Non conoscendo la lingua si affida all’universale linguaggio del corpo per interagire con gli altri ragazzi. Questa abilità se la porta dietro per tutta la vita facendone una missione, un lavoro.

Questo episodio è stato realizzato in due puntate, ascolta e leggi la seconda parte dedicata al libro di Joe Navarro.

Introduzione al linguaggio del corpo

Il capitolo odierno parla di una lingua universale: il linguaggio del corpo. La comunicazione non verbale include espressioni facciali, gesti, movimenti e posizioni del corpo che trasmettono messaggi chiari senza l’uso delle parole. Joe Navarro, ex agente dell’FBI, ci guida attraverso l’arte di interpretare questi segnali per comprendere meglio le persone intorno a noi.

Importanza della comunicazione non verbale

La comunicazione non verbale rappresenta una parte significativa della trasmissione emotiva. Secondo Navarro, il linguaggio del corpo ha un peso maggiore rispetto alle parole e al tono della voce. Questo argomento, trattato in modo approfondito nel libro, è essenziale per chi desidera migliorare le proprie capacità di osservazione e comprensione degli altri.

La storia di Joe Navarro

Joe Navarro è arrivato negli Stati Uniti da bambino, fuggendo da Cuba dopo i fatti della Baia dei Porci. Non parlava inglese, ma ha sviluppato rapidamente un’acuta capacità di osservazione del linguaggio del corpo per sopravvivere e comunicare. Questo talento lo ha portato a una carriera di successo nell’FBI, dove ha condotto migliaia di interviste e interrogatori.

L’importanza dell’osservazione

Navarro sottolinea l’importanza di osservare il proprio ambiente. La capacità di vedere e interpretare i segnali non verbali è una competenza che può essere allenata ovunque. Dalla metropolitana all’ufficio, ogni situazione offre l’opportunità di praticare e migliorare questa abilità.

I principi del linguaggio del corpo

Navarro ci invita a considerare alcune premesse fondamentali per interpretare correttamente il linguaggio del corpo. È essenziale osservare il contesto, conoscere i comportamenti non verbali universali e identificare quelli specifici di una persona.

Le tre F del sistema limbico

Il sistema limbico del cervello invia segnali attraverso tre reazioni primarie: freeze (bloccarsi), flight (fuggire) e fight (combattere). Queste reazioni primordiali influenzano ancora oggi i nostri comportamenti non verbali. Ad esempio, bloccarsi quando si percepisce un pericolo, allontanarsi da una situazione scomoda o mostrare atteggiamenti aggressivi in risposta a una minaccia.

Gesti di disagio e segnali positivi

Capire lo stato d’animo di una persona è il primo passo per interpretare il linguaggio del corpo. Alcuni gesti, come toccarsi il collo, indicano disagio, mentre altri, come accarezzarsi i capelli, possono indicare comfort. Navarro spiega che è essenziale osservare la successione di gesti e non il singolo indizio per trarre conclusioni accurate.

Osservare i piedi e le gambe

I piedi e le gambe sono parti del corpo particolarmente rivelatrici. Spesso, i piedi puntano nella direzione in cui una persona desidera andare, anche se il resto del corpo è rivolto altrove. Le gambe incrociate, invece, possono indicare un stato di comfort o di chiusura a seconda della situazione.

Applicazioni pratiche del linguaggio del corpo

L’osservazione del linguaggio del corpo può migliorare notevolmente le relazioni interpersonali. Navarro consiglia di prestare attenzione ai segnali non verbali durante le interazioni quotidiane per sviluppare un “settimo senso” nelle dinamiche sociali.

Esercizi di osservazione

Navarro suggerisce di praticare l’osservazione del linguaggio del corpo nelle prossime settimane, concentrandosi su piedi, gambe e reazioni delle persone durante le interazioni. Questo esercizio aiuta a sviluppare la capacità di leggere i segnali non verbali e migliorare la comprensione degli altri.

Impara

Leggi il libro

Una marcia in più per raggiungere i tuoi obiettivi.

Migliora

Parla con Davide.

Effettua il primo passo verso un cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il percorso professionale

con Davide Mastrosimone

Per chiunque desideri acquisire o migliorare abilità specifiche come la vendita, l’uso del linguaggio del corpo, il parlare in pubblico, la gestione delle emozioni, o la creazione di strategie professionali, questo percorso è ideale. Si inizia con una seduta conoscitiva per creare un percorso personalizzato. Successivamente, si passa a quattro sedute pratiche con Davide, per un totale di cinque sedute. Questo approccio permette di tirare fuori il meglio di sé in ambito professionale.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 5 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 750 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

Le tre sedute

con Davide Mastrosimone

Per chiunque stia attraversando un momento difficile e abbia bisogno di un confronto per decidere che strada percorrere o per capire i motivi di certe decisioni prese, questo percorso offre un aiuto concreto. Una singola seduta ha un tempo limitato e serve per conoscersi meglio. Con tre sedute, è possibile comprendere meglio la situazione, pianificare le azioni da intraprendere e iniziare a metterle in pratica. Questo percorso è pensato per offrire il supporto base necessario ed aiutarti a ritrovare la direzione.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 3 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 280 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

I sette colpi di machete

con Davide Mastrosimone

Un percorso completo fatto di 9 sedute da un’ora, l’obiettivo è cambiare la tua identità, l’immagine che hai di te stesso, andare a sostituire alcuni ingranaggi con altri nuovi che ti permettano di riprendere il controllo della tua vita. Il percorso si compone di una seduta conoscitiva, 7 sedute pratiche che toccano 7 diversi strumenti da applicare subito con degli esercizi pratici dedicati alla tua attuale situazione,  infine un’ultima seduta per tirare le somme. Durante il percorso avrai una linea diretta con Davide via mail e due sedute di urgenza di 15 minuti quando necessarie. 

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 9 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 3 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 1.500 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile.