Il vero segreto del successo

  • James Allen ci accompagna in questo episodio con il libro – il vero segreto del successo – Un piccolo manoscritto che ci regala un grande messaggio. Tutto quello che accade nel mondo esteriore è frutto di quello che succede nel mondo interiore
  • I pensieri secondo James Allen sono la forza creatrice più potente che esista, per questa ragione imparare a controllarli, governarli e riconoscerne le manifestazioni nel mondo visibile è una parte cruciale del nostro cammino di crescita personale
  • Prendendo coscienza del fatto che un pensiero in un modo o nell’altro esca dalla nostra testa e crei una situazione reale nel mondo che ci circonda ci permette di vedere le cose in modo completamente diverso, e di conseguenza se iniziamo a prenderci cura di questo potere possiamo ottenere benefici incredibili

Scopri il libro dell’Episodio >

Trascrizione del podcast

L’episodio della scorsa settimana era finito con un concetto importantissimo, tutto quello che succede nel mondo esteriore, è un riflesso di quello che accade nel mondo interiore. Pensaci un attimo, questa regola è la base di quasi tutte le religioni, per questo preghiamo o meditiamo, si trova una pace interiore, possiamo tranquillamente dire che stiamo calpestando la soglia della porta che apre a un universo esoterico, massonico, e chi più ne ha più ne metta, non voglio entrare in discorsi di questo tipo nonostante abbia la mia opinione su certe cose basate su degli studi ovviamente.

Il vero segreto del successo

Sta di fatto che i pensieri sono delle forze che vengono studiate e venerate da secoli in qualunque cultura e geografia e da sempre ce qualche studioso che scrive testi o fa riflessioni in diversi periodi storici sul funzionamento del pensiero come forza creatrice 

Uno di questi è James Allen- filosofo inglese, nasce a Leicesternel 1864 e muore nel 1912 a 47 anni molto giovane, famosa cittadina inglese che molto di noi ricorderanno per la squadra di calcio che vinse la premier con Ranieri – che è un po come se il Benevento vincesse la serie A- io son stato solo una volta a Leicester per lavoro ed ero rimasto particolarmente colpito dalla quantità di pakistani e indiani che brulicavano tra le strade di quella città, sembrava di essere a Bombay, solo a titolo oggettivo e neutrale ecco, è più facile trovare un pollo tikka masala o tandori che un Fish and chips

Chiusa la parentesi Leicester, torniamo a James Allen, di famiglia umile, madre analfabeta e il padre operaio speranzoso di una vita migliore pr la famiglia parte per l’America, come si faceva spesso all’epoca andava l’uomo, trovava un lavoro e poi si portava la famiglia appresso in un secondo momento, ma il destino gira le spalle al padre di Allen perché un paio di giorni dopo il suo approdo sulla costa statuiste viene ucciso da un malvivente che gli rube i pochi averi addosso. Allen è costretto a lavorare per aiutare la famiglia, si trasferisce a Londra e lavora come giornalista e reporter, si sposa e comincia a lavorare per un giornale the Herald of Golden are che gli permette di sviluppare l’interesse su tematiche spirituali e inizia a scrivere libri il più famoso è sei come pensi di essere – in inglese as a man thinketh- non è il libro che vediamo oggi, sta di fatto che Allen scrive circa 20 libri in 20 anni, uno all’anno che pr l’epoca è ovviamente una mole impressionante, e come fa a scriverne tanti, qual’è il suo segreto- io una teoria me la sono fatta, ho letto 3 libri di Allen, quello che vi propongo oggi si chiama il vero segreto del successo, ma James Allen è un pò come Ligabue sforna 30 canzoni e grosso modo sono tutte uguali, per lo meno io personalmente faccio molta fatica a distinguerle, ed è un po il segreto di Allen, scrive tanti libri ma il messaggio è sempre lo stesso, lo cucina in modi diversi ma il sapore che lascia è molto simile, per tale ragione affrontiamo l’argomento Allen oggi, piuttosto che quello di un libro specifico che ha scritto, perché onestamente dei tre che ho letto ci ho tirato fuori roba interessante però non Sare in grado di dirvi da quale di questi tre vengono fuori certi concetti. 

James Allen cosa ci dice, i pensieri sono come l’ombra che segue il tuo corpo, tutto inizia dai pensieri, la base del ipotesi di Allen è questa – gli esseri umani possono cambiare il corso della propria vita modificando i pensieri- 

La mente è la sorgente di un potere che crea felicità, allegria, gioia o tristezza distruzione malattia, tutto nasce dal pensiero che coltivi nella tua mente, e non importa per quanto tempo lo hai coltivato prima o poi dara i suoi frutti, benefici o malefici. 

Siamo gli architetti del nostro destino, e la somma dei nostri pensieri forma il nostro carattere

Pensateci un attimo, tutto nasce da un pensiero, che poi si trasforma in parole e queste parole diventano delle azioni che se ripetute si trasformano in abitudini e in un carattere

Per tanto il pensiero è il punto di partenza della creazione delle circostanze che ci succedono, immagina la tua mente come l’arsenale dove fabbrichi le armi che ti possono portare a vincere battaglie e guerre o quelle stesse armi possono auto distruggerti 

Però Allen dice una cosa molto interessante, gli uomini non attirano quello che desiderano, ma quello che sono, il desiderio in se non basta per far ottenere qualcosa, ma è parte di una sinfonia di note che insieme crea un opera, attiri quello che sei

Come si fa allora a diventare coscienti di queste forze e governarle?

Il prino punto è imparare le lezioni del male, non ce nessuno che non abbia provato mai dolce, ansia, angoscia, tristezza, o che abbia vissuto malattie o morte di persone care. La prima reazione per sfuggire al male è scappare, trovare stratagemmi per allontanarci dai problemi e cadere in un effimera e fragile sensazione di felicità costruita.

Per sconfiggere il male e spezzare le sue catene serve capirne la sua natura, non basta ignorarlo o negarlo, ce da capirlo. Per Allen il male non è un potere illimitato, ma una fase passeggera dell’esperienza umana, quindi se sei disposto a imparare e trarne esperienza come da un maestro allora scorrerà in fretta questa fase e ti renderà più consapevole, se invece non l’affronti tutto il tuo mondo esteriore ne sarà inondato

Hai un dramma, un problema, un angoscia, un inquietudine, fermati un attimo, guardala negli occhi, affrontala e impara da questo processo, scappa e il male ti perseguiterà come un ombra. 

Secondo livello del processo di Allen, il mondo è un riflesso di stati mentali- mediante i tuoi pensieri costruisci o sciupi la tua vita, qualunque cosa tu abbia pensato in un modo o nell’altro è venuta fuori e ha creato un riflesso nel mondo esteriore, non ce modo che un pensiero non riesca a uscire e manifestarsi, per tale ragione è opportuno governare i pensieri che albergano nella nostra mente

Il bene è il male sono stati della tua mente e non sono le circostanze che succedono che li definiscono ma il modo in cui tu le vedi, due persone vedono una medesima circostanza in modo completamente diverso, dove uno vede armonia e bellezza l’altro vede una bruttezza rivoltante

Quando passeggiate nei centri storici di città emblematiche capita spesso di vedere pittori che disegnano degli scorci meravigliosi e panorami stupendi che se visti attraverso il dipinto e gli occhi del pittore ti rendono consapevole della bellezza, mentre che se ci passi davanti magari manco ci fai caso, il modo in cui vediamo il mondo esteriore è completamente diverso da individuo a individuo

Se il mondo è fatto da stati mentali allora se desideri la gentilezza sii gentile, se chiedi la verità sii vero, ciò che dai di te stesso lo trovi negli altri e lo trovi riflesso nel mondo esteriore

Indipendentemente dal momento che vivi oggi, dallo stato di coscienza che hai, inizia a renderti idoneo per il salto di livello

È qui entriamo in un concetto importantissimo, se vuoi cambiare la tua vita comincia a migliorare la situazione in cui ti trovi- abbiamo visto che se stai vivendo un dramma consideralo passeggero e consideralo come un esperienza e una lezione da vivere e imparare, 

E renditi idoneo a fare il salto- mediante il tuo atteggiamento mentale stai rafforzano le catene che ti legano e l’oscurità che ti circondano se hai pensieri negativi

Per esempio, desideri vivere in una casa più grande o più pulita o meglio arredata, e per tale ragione non ti prendi cura della tua attuale dimora perché ne vuoi un altra, non ti stai rendendo idoneo, quello che devi fare e cominciare con quello che hai, rendi la tua attuale casa un paradiso, puliscila, elimina il superfluo, rendila accogliente e accendi il fuoco e la luce che scalda gli ospiti che vengono a trovarti, se fai questo lavoro e lo fai bene ti renderai idoneo per fare un salto e avere una casa migliore, se non lo fai rimani infognato in quel desiderio che non si avverrà mai

Dici che non hai mai tempo, però quando torni dal lavoro ti sbatti sul divano col telefono a scorrere i post di Facebook Instagram twitter, e dopo due ore ti metti a vedere una serie dopo l’altra, però non hai tempo…torna dal lavoro e concentrati sulle attività che desideri fare per migliorarti e migliorare il tuo benessere, senza perdere un minuto, e vedrai che piano piano avrai sempre più tempo, se non perdi un minuto del tempo libero che hai ne troverai altro, se ti lamenti che ne hai poco e quel poco lo butti nel cesso non ne avrai mai

Se quel poco tempo che hai lo investi in maniera efficace ti renderai idoneo per averne dell’altro

Se prendiamo per vera l’ipotesi di Allen  ci rendiamo conto che siamo gli artefici del nostro destino e se con autodisciplina sforzi e determinazione concentriamo i nostri pensieri su un obiettivo il potere di trasmutazione trasformerà il male in una benedizione e una lezione- cosicché useremo la povertà per coltivare la pazienza, la speranza e il coraggio

Useremo la mancanza di tempo per  acquisire abilità e doti di gestione di quel poco tempo e sviluppare un agilità mentale, una prontezza di azione per afferrare i preziosi momenti liberi che abbiamo senza sprecarli 

Fattela sta domanda, ti stai rendendo idoneo a migliorare? Stai cambiando qualcosa nei tuoi pensieri e nelle tue azioni per farti trovare pronto per il prossimo livello della tua vita?

Se cosi non fosse, comincia a farlo, non autocommiserarti dice James Allen, stessa cosa che ci spiegava Amy Morin nel podcast della scorsa settimana, non lamentarti di essere uno schiavo, cambia la tua condotta e innalzati al di sopra della schiavitù

Se vuoi diventare prospero devi prima diventare virtuoso, ce un pensiero ricorrente di molte persone, dicono quando avrò tanti soldi aiuterò tante persone, desidero ricchezza per aiutare i miei cari, ma sotto questo desiderio a volte ce un motivo di riconoscenza, di atteggiarsi, di riconoscimento e popolarità, se il tuo vero desiderio è far del bene puoi farlo anche senza soldi, aiuta un parente a imbiancare la casa, aiuta tuo nonno a fare la spesa, ascolta tua moglie se ha bisogno di sfogarsi pr un problema che ha avuto sul lavoro, se vuoi fare del bene fallo adesso non aspettare di avere qualcosa o essere qualcuno, o questo tuo desiderio realmente è solo la popolarità e il riconoscimento

Cerca di essere il cambio che desideri, diventa i tuoi pensieri e inserisci manualmente immagini di te stesso o dei tuoi obiettivi e cerca di ricrearle vividamente nella tua mente

Le forze più potenti che esistono sono silenziose, lavoriamo su noi stessi per acquisire autocontrollo, calma, pacatezza, pazienza, se invece interviene l’ansia o gli impulsi o la rabbia niente migliorerà nel tuo mondo esteriore

Se hai un problema, o un ostacolo, o attraversi una fase passeggiare della tua vita molto difficile, metti in atto le forze silenziose che possiedi, svegliati di buon ora e trova un posto tranquillo in casa tua dove tu possa passare un paio d’ore in silenzio, concentrandoti su quegli episodi positivi della tua vita, sulle battaglie vinte, e allontanando il pensiero dal problema che attualmente ti affligge, quando aprirai gli occhi troverai forze nuove per affrontare gli ostacoli, ma devi necessariamente liberare la testa dai pensieri che ti affliggono

La mente, mente! Le catastrofi mentali esistono solo nel passato o nel futuro mai nel presente, i pensieri che ti affliggono per qualcosa che non hai fatto o hai fatto male in passato o per un disastro futuro, ma quello che è fatto è fatto e quello che ancora non è successo non puoi avere certezza che accadrà, quindi impara a governare i tuoi pensieri e prenderne possesso per dirigerli verso i tuoi obiettivi. 

Gli sciocchi desiderano e brontolano, i saggi lavorano e aspettano

La felicità duratura giunge a te quando sarai in grado di smettere di aggrapparti egoisticamente alle cose materiali, quando sarai in grado di rinunciare, quando sarai in grado di perdere senza riserve- rinunciare al fine di consguire

La natura da a tutti senza riserve e non perde nulla, l’uomo afferrando tutto perde tutto. 

Il mondo visibile è sostenuto da quello invisibile, i grandi successi delle persone sono all inizio dei pensieri che covano, controllali, governali, e immediatamente noterai cambi nel tuo mondo visibile.

Grazie

Impara

Leggi il libro

Una marcia in più per raggiungere i tuoi obiettivi.

Migliora

Parla con Davide.

Effettua il primo passo verso un cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il percorso professionale

con Davide Mastrosimone

Per chiunque desideri acquisire o migliorare abilità specifiche come la vendita, l’uso del linguaggio del corpo, il parlare in pubblico, la gestione delle emozioni, o la creazione di strategie professionali, questo percorso è ideale. Si inizia con una seduta conoscitiva per creare un percorso personalizzato. Successivamente, si passa a quattro sedute pratiche con Davide, per un totale di cinque sedute. Questo approccio permette di tirare fuori il meglio di sé in ambito professionale.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 5 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 750 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

Le tre sedute

con Davide Mastrosimone

Per chiunque stia attraversando un momento difficile e abbia bisogno di un confronto per decidere che strada percorrere o per capire i motivi di certe decisioni prese, questo percorso offre un aiuto concreto. Una singola seduta ha un tempo limitato e serve per conoscersi meglio. Con tre sedute, è possibile comprendere meglio la situazione, pianificare le azioni da intraprendere e iniziare a metterle in pratica. Questo percorso è pensato per offrire il supporto base necessario ed aiutarti a ritrovare la direzione.

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 3 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 2 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 280 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile. 

I sette colpi di machete

con Davide Mastrosimone

Un percorso completo fatto di 9 sedute da un’ora, l’obiettivo è cambiare la tua identità, l’immagine che hai di te stesso, andare a sostituire alcuni ingranaggi con altri nuovi che ti permettano di riprendere il controllo della tua vita. Il percorso si compone di una seduta conoscitiva, 7 sedute pratiche che toccano 7 diversi strumenti da applicare subito con degli esercizi pratici dedicati alla tua attuale situazione,  infine un’ultima seduta per tirare le somme. Durante il percorso avrai una linea diretta con Davide via mail e due sedute di urgenza di 15 minuti quando necessarie. 

Informazioni sul percorso
Cosa comprende
  • 9 sedute con Davide 
  • Il percorso dura massimo 3 mesi 
  • Una seduta dura 60 minuti
  • Il costo è di 1.500 euro netti

* Al costo va sommato il 4% di oneri INPS. Il percorso di coaching non è rimborsabile.