Meglio avere un metodo o degli obiettivi?


Oggi si parla di abitudini e lo facciamo con Atomic Habits, libro di James Clear.

Perché è cosi difficile effettuare dei cambiamenti, inserire nuove abitudini nel nostro schema mentale, come si fa, perché sbagliamo ma soprattuto come possiamo mantenerle salde nella nostra quotidianità?

Queste sono alcune domande che mi faccio spesso e ho trovato molte risposte nel libro che analizziamo oggi nel podcast

Atomic habits, abitudini atomiche, di James Clear, ci lascia con diverse riflessioni, alcune le abbiamo già viste in un paio di occasioni, usando come spunto il libro the slight edge, e l’interesse composto, ma in questo episodio un concetto mi chiama l’attenzione del libro ed è che se hai un metodo, un sistema, gli obiettivi passano in secondo piano, diventano una conseguenza del tuo metodo, sempre e quando lo applichi con perseveranza e costanza.

Sappiamo che piccole azioni quotidiane hanno un impatto enorme sulla nostra esistenza, il famoso fattore 1% che tanti libri menzionano, ma atomic habits ci lascia un insegnamento molto importante che è quello di spostare l’attenzione dagli obiettivo al sistema.

Se hai un metodo e lo applichi ogni giorno con perseveranza i risultati arrivano, ma devi avere pazienza, e costanza, ed essere cosciente che all’inizio la curva della progressione dei tuoi risultati sarà pressoché piatta per un lungo periodo di tempo, o con impercettibili miglioramenti, ma poi quando meno te lo aspetti esplode e cresce in modo esponenziale.

Siamo in grado di iniziare nuove abitudini grazie alla motivazione che certe situazioni che innescano un cambio, ma l’unico modo di mantenerle salde nella nostra quotidianità è renderle parte di noi, far sì che si fondino con la nostra identità.

Alla fine del podcast trovate un esercizio pratico, due domande da farsi per i prossimi giorni. Un paio di aneddoti personale e esempi di storie di successo.

Come sempre, buon ascolto!

NOTE SULL’AUTORE

James Clear è l’autore di un famoso blog che attirò l’attenzione di migliaia di persone grazie alla sua newsletter, come conseguenza del suo lavoro scrisse questo best seller atomic habits che arrivò nelle case di 7 milioni di persone, tanta roba.

Link d’interesse

il blog di James Clear

Atomic Habits su amazon

Condividi

Esplora i corsi di Libri per il Successo


Lascia un comento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.