Abbraccia l’incertezza e scopri il cigno nero


Il cigno nero è un evento con tre caratteristiche, è un evento raro, ha un grande impatto ed è comprensibile solo retrospettivamente. Eventi di questo tipo negli ultimi due anni sono diventati all’ordine del giorno, ma nonostante questo continuiamo a vivere come se non esistessero, come se non possano succedere, per lo meno a noi, ma invece succedono.

Il saggio di Nassim Taleb- il cigno nero, ci accompagna in un viaggio dove si approfondisce questo fenomeno, ci aiuta ad aprire la mente e riflettere, ad ascoltare il silenzio e ampliare il campo visivo.

Da questo libro tiro fuori delle lezioni che possono radicalmente cambiare la visione di tutto quello che succede intorno a noi. Nel podcast odierno esploriamo i seguenti concetti

  • Nessuno essenzialmente sa un cazzo
  • Imparare a stare zitti
  • Concentrarci su quello che non sappiamo
  • I cigni neri esistono, abbracciali
  • Concentrare il dolore
  • I due emisferi dell’autore- Mediocristan ed Estremistan
  • Uscirsene in fretta da tutto quello che ci fa del male

Non è un libro di crescita personale ma ci permette di innescare delle riflessioni profonde sul modo che abbiamo di vivere la nostra esistenza e se integrate nel nostro percorso in modo adeguato possono darci uno strumento dal valore incalcolabile per prendere decisioni.

NOTE SULL’AUTORE

Nassim Taleb, nato in Libano nel 1960 è stato un trader capace di raggiungere la sua libertà finanziaria grazie alla capacità di analisi e intuizione che lo hanno portato a prevedere la crisi dei mercati finanziari del 1987 e del 2008 in modo da investire sul crollo dei mercati e fare una caterva di soldi, ora si dedica alla scrittura di saggi, alla filosofia.

Link d’interesse

Il cigno nero su amazon

Nassim Taleb su wikipedia

Il sito dell’autore

Lascia un comento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.