Come forgiare abitudini con Vincent Og Mandino


Vincent “OG” Mandino, da un quasi suicidio al successo mondiale col suo libro – Il più grande venditore del mondo – che vanta più di 50 milioni di copie tradotte in decine di lingue

Non fatevi trarre in inganno dal titolo del libro né tanto meno dalle dimensioni ( un centinaio di pagine), siamo davanti a un manoscritto di un’intensità unica e l’autore ci propone una sfida complicata, dato che per leggerlo servono 10 mesi.

10 capitoli, sotto forma di rotoli di pergamena che racchiudono il segreto del successo, e se letti in un certo modo ci permettono di ottenere un cambio trascendentale.

Ogni capitolo va letto 3 volte al giorno e per 30 giorni di fila, sono poche pagine ricche di contenuti che vengono assimilati a vari livelli, entrando sempre di più nel sub-conscio di una persona fino a diventare parte di essa.

Il libro ci lascia dei regali

  • Ci aiuta a creare tre momenti nella giornata da dedicare a noi stessi
  • Ogni rotolo del libri ci immerge in degli insegnamenti che diventano parte di noi stessi
  • Ti permette di usare la parte inconscia del tuo cervello
  • Crea una disciplina giornaliera

Il più grande venditore al mondo è un libro da portarti sempre dietro, e iniziamo il nostro percorso con Og Mandino perché crea il giusto Setting mentale per affrontare i prossimi argomenti e ci carica per non abbandonare a metà cammino come fa la maggior parte della gente.


NOTE SULL’AUTORE

1923-1996 Og Mandino Nasce in America da famiglia di immigrati italiani, sin da piccolo sente vocazione per il giornalismo e la scrittura, abbandona questo percorso perché a 16 anni gli muore il padre. Si arruola e prende parte alla seconda guerra mondiale come bombardiere. Dopo la guerra passa anni bui e difficili senza riuscire a trovare un impiego, ha pensieri suicidi, poi arriva il successo con il più grande venditore al mondo.

Più dettagli nel podcast- buon ascolto!


Link d’interesse

Il più grande venditore al mondo

Note biografiche su wikipedia

Sito ufficiale

Lascia un comento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *