Come Trattare Gli Altri e Farseli Amici

Come funzionano le persone?


Nel 1937 Dale Carnegie pubblica il suo – Come trattare gli altri e farseli amici– nessuno si sarebbe mai aspettato un successo simile.

L’autore riesce a colmare un vuoto nel districato sistema delle interazioni umane creando un libro fatto da principi basici che servono per trattare con le persone e ottenere il massimo da ogni relazione.

In questo episodio trattiamo la prima parte del libro, con 3 regole per trattare gli altri e 6 tecniche per farsi benvolere, il Libro di Dale Carnegie rappresenta le addizioni e sottrazioni, fondamentali concetti per andare avanti nello studio della matematica umana.

Se non avete mai letto libri di crescita personale vi consiglio di iniziare da questo e gettare le basi per imparare a interagire col prossimo e comprendere come funzionano le persone, come trattare gli altri e farseli amici è un testo da leggere e rileggere, da tenere sempre a portata di mano per non dimenticare che se assimilate i principi che Dale Carnegie ci insegna avrete le porte di ogni persona aperte.

Quando trattiamo con la gente, ricordiamo che non stiamo trattando con persone dotate di logica. Noi stiamo trattando con creature dotate di emozioni, creature agitate da pregiudizi e motivate dalla superbia e dalla vanità

Dale Carnegie

Ecco le sei tecniche che trattiamo nel podcast di oggi

  • Interessatevi agli altri in modo sincero
  • Sorridete
  • Chiamate la gente per nome
  • Incoraggiate gli altri a parlare di loro stessi
  • Parlate di quello che interessa agli altri
  • Fate in modo che gli altri si sentano importanti

Spero potrai trarre dei benefici da questo episodio, grazie per l’ascolto!

NOTE SULL’AUTORE

Americano, è stato uno scrittore di enorme successo, un padre fondatore della crescita personale e il suo libro è forse il più importante in assoluto del nostro percorso, mette le basi per iniziarsi al primo livello del miglioramento personale.


Link d’interesse

Libro

Bio Wikipedia

Lascia un comento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *