Come parlare in pubblico col metodo TED


Chi meglio di chi ha assistito a migliaia di Ted Talks per raccontarci cosa succede dietro le quinte, come si preparano i relatori e i segreti di una grande prestazione quando saliamo sul pubblico a raccontare qualcosa, Chris Anderson ci racconta tutto questo nel suo libro Ted Talks.

Parlare in pubblico è qualcosa che può capitare e trovarsi preparati è importante se volete avere dei buoni risultati, imparare a presentare le proprie idee è utile a chiunque voglia aumentare la propria sicurezza in se stesso, aiuta a sviluppare una carriera professionale, più cresci più è possibile che prima o poi ti chiedano di condividere le tue idee e conoscenze a un gruppo di persone. È utile se volete connettere con altre persone, o se volete condividere qualcosa che avete imparato, in linea di massima imparare a trasmettere le proprie idee è utile a tutti ed è meglio farsi trovare preparati.

Trovarsi davanti una platea che ti osserva e aspetta con fermento il tuo discorso o la tua storia può risultare terrificante, la preparazione e avere le idee chiare su come affrontare questo momento è un fattore determinante per avere successo, Ted Talks è un libro che ci aiuta ad arrivare pronti al momento di salire sul palco.

Mike Tyson ha detto – tutti hanno un piano fino a che non ti tirannò un pugno in bocca, ecco io il pugno lo presi quella volta, perché tutta la preparazione fatta appena sali sul palco andò a farsi fottere

Prima di iniziare a preparare il tuo discorso fatti delle domande precise e calibra bene le risposte prima di iniziare a stendere la bozza, per esempio

  • l’argomento  tratta di qualcosa che ti appassiona? Perché ovviamente si percepisce se parli di qualcosa che ti piace e che trovi interessante
  • L’argomento di qui parlerai può dare un valore alle persone che lo ascoltano? 
  • Stai dando alle persone qualcosa di nuovo, di tuo, o queste informazioni sono già in giro e le stai scopiazzando
  • Riesci a inserire il tuo discorso in un tempo prestabilito seguendo uno schema?

Una volta che hai fatto delle considerazioni sul tuo discorso sei pronto per pianificare come veicolarlo verso i tuoi ascoltatori, ci sono 5 modi descritti nel libro per costruire un idea e lanciarla al pubblico, vediamoli nel dettaglio nel modo in cui i Ted Talk sono costruiti

CONNESSIONE

Prima di costruire un idea nella mente di un altra persona hai bisogno del suo permesso, devi trovare un modo di superare la diffidenza e i pregiudizi che ostacolano la trasmissione delle idee, e per farlo devi essere il primo ad aprirti e mostrarti al tuo pubblico. Quando entri in scena guarda la gente negli occhi, sorridi, se sei nervoso semplicemente dillo, mostrare vulnerabilità ci rende umani, e unisce il relatore con il suo pubblico è il modo migliore di creare una connessione immediata, la gente che sta seduta finirà per fare il tifo per te,  e ti aiuterà e sosterrà sapendo che sei nervoso. Se entri con arroganza e con l’ego alle stelle la gente storcerà il naso.

NARRAZIONE

Milioni di anni fa il fuoco creo un impatto cruciale nell’evoluzione dell’umanità, il calore, il tenere lontano i predatori, poter cucinare, ma ce altro, il fuoco divenne un punto di incontro in tutte le culture primitive, si sedevano attorno e quello che quasi tutte queste culture facevano era raccontare storie. È nei nostri geni tutti amiamo ascoltare una storia, ricordo nei campeggi da piccolino e nelle colonie estive c’era uno dei responsabili che la sera veniva nella camerata a portarci  un orzata fresca e cominciava a raccontare storie di terrore, era in grado di tenere a bada 40 ragazzini scatenati solo mettendosi a sedere e cominciando a parlare, vi assicuro che era pressoché impossibile durante il resto del giorno avere un minimo controllo sul branco, e questo ci teneva tutti per le palle con una storia, ben raccontata, nel momento giusto, stimolando curiosità e emozioni. Raccontare una storia, è il modo migliore di introdurre un concetto, raccontate una storia di una persona che possa immedesimarsi col vostro pubblico, con i giusti ingredienti che possa incuriosire, intrigare emozionare, ne troppo lunga ne troppo corta e con un finale e una morale collegata al vostro discorso,

SPIEGAZIONE

L’arte di spiegare cose difficili in modo facile, nel libro ci sono esempi ottimi di come si fa, per riassumere serve un modello mentale adeguato per comprendere certi concetti e se vuoi trasmetterli nel modo migliore devi prima crearlo nel tuo pubblico. Inizia con qualcosa che possa innestare il discorso, magari un fattore che colleghi il pubblico con il momento attuale, stimola la curiosità, porta sul palco i concetti che servono per comprendere il messaggio della tua presentazione, uno alla volta, usa metafore ed esempi per aiutare il pubblico ad entrare in un argomento che magari non conoscono come te. Nessun messaggio può essere veicolato alla perfezione senza una buona spiegazione.

PERSUASIONE

Quando la spiegazione invia un idea nuova nel pubblico la persuasione quello che fa è cambiarne una esistente, smontarla e ricostruirla, nel libro che un esempio di un conferenziante che parla della violenza e di come una persona che guarda sempre i notiziari e legge i giornali può pensare di vivere in un mondo fatto di attentati, terrorismo, omicidi, violenze, ma la realtà è diversa, il mondo è sempre meno violento, e questo relatore che si chiama Steven Pincker si affida al passato per raccontare com era il mondo 500 anni fa in merito alla violenza rispetto a oggi. Per persuadere inizia con un pò di umore, aggiungi degli aneddoti, esempi e crediti che possono validare le tue affermazioni, in questo tipo di costruzioni del discorso le slide possono aggiungere elementi visuali molto importanti

RIVELAZIONE

Un altro modo di approcciare una conferenza è attraverso la rivelazione di un idea, in questo caso è molto probabile che quello che volete trasmettere alle persone sia di tipo visuale, una demo, un reportage di un esperienza, in questo modello il supporto visivo aggiunge un enorme valore

Nel podcast potrai scoprire:

  • Come preparare il tuo discorso
  • Quali sono i modi migliori di parlare a un pubblico
  • Quali sono le migliori tecniche, consigli, che potete usare nell’immediato se vi chiedono parlare in pubblico

Prima o poi succederà nell’arco della vostra esistenza di dovervi alzare in piedi e fronteggiare un pubblico o un gruppo di persone e dover esporre loro un idea, per lo meno conoscere le basi di come impostare una situazione del genere può essere di grande aiuto.

Come si struttura un discorso, facciamo un esempio pratico, se ti trovi a dover parlare in pubblico tra un paio di settimane, da dove inizi?

Un discorso va strutturato in dei blocchi, che sono essenzialmente

  • introduzione- entrata
  • Contesto- perché è importante questo argomento
  • Concetti chiave
  • Implicazioni Pratiche
  • Conclusione- chiusura uscita

I Ted Talks sono un ottimo esempio di come sviluppare un discorso perché seguono delle metriche precise, hanno un tempo massimo prestabilito e tutti i discorsi devono girare intorno alla soluzione di un problema, a un idea, più che all’esposizione del problema stesso

Parlare in pubblico è qualcosa che può capitare e trovarsi preparati è importante se volete avere dei buoni risultati, imparare a presentare le proprie idee è utile a chiunque voglia aumentare la propria sicurezza in se stesso, aiuta a sviluppare una carriera professionale, più cresci più è possibile che prima o poi ti chiedano di condividere le tue idee e conoscenze a un gruppo di persone. È utile se volete connettere con altre persone, o se volete condividere qualcosa che avete imparato, in linea di massima imparare a trasmettere le proprie idee è utile a tutti ed è meglio farsi trovare preparati. Questo libro va letto soprattutto per gli esempi che fa durante la spiegazione della teoria, e rimanda a dei TED specifici per spiegare i vari concetti, alla fine del libro racchiude tutti i TED che menziona in una playlist che vi metto nel articolo del podcast.


NOTE SULL’AUTORE

Chris Anderson è un imprenditore britannico, sviluppa la sua carriera nel settore dei media, possedeva molte riviste prima di acquisire TED, che era inizialmente un organizzazione di una dimensione molto più piccola, Lui riesce a cambiarla e propulsarla verso il successo.


Link d’Interesse

Playlist dei TED menzionati nel libro

Libro su Amazon

Sito ufficiale TED

Condividi

Esplora i corsi di Libri per il Successo


Lascia un comento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *